Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /var/www/vhosts/pynchonwiki.com/httpdocs/wiki/old-skins/skinAgainstDay/MonoBook.php on line 58
xml:lang="en" lang="en" dir="ltr"> ATD 67-90 IT - Thomas Pynchon Wiki | Against the Day

ATD 67-90 IT

Si raccomanda di mantenere le informazioni delle seguenti pagine prive di anticipazioni su ciò che si trova nelle pagine successive.
Nella numerazione delle pagine si tiene in considerazione quella della prima edizione italiana del testo.
I testi ove possibile sono riportati sia in lingua originale che nella traduzione della prima edizione italiana fatta da Massimo Bocchiola.


Pagina 67

Dally era sempre stata pronta per ogni genere di domanda
Dally's questions...
Tralasciando la traduzione, considerato che questo paragrafo dovrebbe situarsi poco dopo gli incontri di Merle con i Compari del Caso, Dally dovrebbe avere circa 4-5 anni.

Pagina 68

un paio di professori del Case Institute di Cleveland stavano progettando un esperimento
a couple of professors at the Case Institute in Cleveland, who were planning an experiment
L'esperimento Michelson-Morley, uno dei più importanti e famosi esperimenti nella storia della fisica, fu realizzato nel 1887 da Albert Michelson e Edward Morley in quello che oggi è chiamata la Case Western Reserve University. E' considerata la prima prova forte a confutazione della teoria dell'etere luminifero. Albert Michelson ha anche ricevuto il premio Nobel nel 1907 anche in seguito ai risultati di questo esperimento. Wikipedia entry

Semplificando: Michelson e Morley costruirono unos trumento che avrebbe segnalato ogni cambiamento nella velocità della luce lungo il proprio asse. Non misurarono alcun cambiamento ruotando lo strumento: se l'etere fosse esistito un'onda al suo interno si sarebbe dovuta muovere più veloce nel momento in cui si ruotava lo strumento in direzione opposta e viceversa (un po' come le onde concentriche in un laghetto: se vi muovete lungo la sponda del lago nella stessa direzione delle onde vi sembrerà che si muovano più lente, e viceversa). Secondo la teoria eterica lo strumento avrebbe dovuto segnalare una certa differenza. Dopo aver ripetuto l'esperimento moltissime volte Michelson e Morely conclusero che o l'etere si muoveva nello stesso modo dello strumento o che la luce non era un'onda immersa nell'etere. E se l'etere non conduceva le onde luminose allora non c'era motivo di includerlo nella fisica teorica.

l'etere luminifero
the luminiferous Æther
Il passo ricorda la discussoine sull' "etere sonnifero" in L'Arcobaleno della Gravità.

Michelson e Morley, nel loro their original American Journal of Science articolo, scrivevano la parola come "etere". Le altre trascrizioni della parola sono presenti da sempre e usate in maniera totalmente discrezionale. In inglese per distinguerlo dall'etere anestetico viene pronunciato diversamente (a partire dall'iniziativa di William Vermillion Houston, un professore di fisica matematica della metà degli anni Sessanta). La maggior parte degli scrittori non usa la lettera maiuscola per l'Etere.

nel carattere devoto dell'Eterista si riscontra una propensione al continuo, di contro al discreto
one finds in the devout Ætherist a propensity of character evertoward the continuous as against the discrete

Particella o Onda? L'Etere è un mezzo nel quale la luce si muoverebbe, come se fosse un'onda. Siamo nella fase in cui si sta discutendo se la luce sia un'onda o una particella. Pynchon continua con la tematica dicotomica Etere/onda/continuo a confronto con spazio vuoto/particella/discreto. Si veda anche [ATD_36-66_IT#Pagina61 pagina 61].


cloruro d'ammonio
sal ammoniac
In soluzione serviva come elettrolita in batterie di accumulazioni come la cella di Leclanché, usata normalmente per immagazzinare la carica elettrica generata da una macchina Toepler (si veda la prossima annotazione).

Generatore a induzione di Töpler
Töpler influence machine
Un generatore di carica elettrica progettata da A machine for producing electrical charge. August Töpler, anche scritto Toepler

tutti quei piccoli vortici che la teoria era pervenuta a richiedere
all those tiny whirlpools the theory has come to require
Ci sono ancora moltissime persone che scrivono libri e articoli di fisica a partire dalla teoria eterica. Molti dipartimenti considerano tali articoli spazzatura, ma il web li ha comunque resi accessibili a tutti. Un modo per spiegare come l'Etere possa ospitare la materia è di postulare l'esistenza di piccoli vortici in esso corrispondenti ai singoli elettroni e le singole altre particelle.

L'Eterismo è di fatto sfuggito al fato dell'astronomia ptolemaica che si è arresa gradualmente - nel corso dei secoli - alla complessità a cui era costretta a ricorrere per spiegare le scoperte delle tecnologie di osservazione astronomica. Al contrario l'Eterismo fu spazzato via da un singolo esperimento, quello di Michelson e Morely, risparmiando alla teoria una lenta agonia.


Michelson
Albert A. Michelson (1852-1931): fisico americano, nato a Strelno, Prussia (oggi Strzelno, in Polonia). La sua famiglia emigra negli Stati Uniti nel 1864. Frequenta l'Accademia Navale e si laurea nel 1873. Dopo alcuni studi in Europa (Berlino, Heidelberg e Parigi) diventa Professore Ordinario di Fisica alla Case School di Scienza Applicata (1883-89), alla Clark University (1889-92) e all'Università di Chicago (1892-1931). Ha inventato un interferometro e realizzato importanti esperimenti sullo spettro luminoso, tra cui quello per cui è ricordato maggiormente, quello sulla deriva eterica con il collega Morley. I risultati negativi di quest'esperimento hanno spianato la strada alla Teoria della Relatività di Einstein. Nel 1907 è stato il primo scienziato americano a vincere il Premio Nobel per "i suoi strumenti di precisione ottica e le sue ricerche spettroscopiche e meteorologiche". (Michelson.)

Equazioni di Campo di Maxwell
Maxwell Field Equations
Nel 1864 Maxwell ha elaborato quattro equazioni che descrivono tutti i fenomeni del magnetismo e dell'elettricità: non solo spiegano la relazione tra i due fenomeni, ma dimostrano che essi non possono essere scissi. Esiste solo un unico campo elettromagnetico e non due campi separati. Le equazioni prevedono l'esistenza di una radiazione elettromagnetica. Mettendo a confronto alcuni valori dell'equazione che descrive la forza tra due cariche elettriche e la forza tra poli magnetici si può calcolare la velocità a cui la luce dovrebbe muoversi. Il rapporto di proporzione tra queste equazioni si è dimostrato essere esattamente la velocità della luce. Nel 1865 Maxwell scrisse che "la luce stessa è un disturbo elettromagnetico sotto forma di onda che si propaga nel campo elettromagnetico secondo le legge elettromagnetiche".

a Berlino
in Berlin
Nel 1881.

Pagina 69

Ohio
Questo stato fa pensare alla visita sul posto di Mason & Dixon con George Washington.
Pynchon spende molto tempo delle vicende di Contro il Giorno in Ohio: forse perché l'Ohio ha dominato la politica statunitense tra il 1869 e il 1923, con 7 degli 11 presidenti, la maggior parte dei quali furono protagonisti di vari scandali.
Uno degli hobby dei fanatici di Pynchon è trovare riferimenti nascosti ai 7 presidenti nel romanzo. L'unico citato esplicitamente è McKinley.

Questa striscia di Ohio a occidente del Connecticut
This strip of Ohio due west of Connecticut
La Riserva Occidentale del Connecticut.

Blinky Morgan
L'episodio di Blinky Morgan non è inventato: è stato un caso molto noto in alcune parti dell'Ohio nel 1887-88. Si veda ad esempio l'archivio del New York Times. Se non vi dispiacciono le anticipazioni, consultate la lettera M delle annotazioni in ordine alfabetico

bruti in blu
bravos in blue
Beh, che dire se non che sono la Polizia?

Ospitale per Pazzi dell'Ohio del Nord
Northern Ohio Insane Asylum
Un luogo pieno di invasati di elettricità che hanno inventato biciclette alimentate dalla luce, credono che la luce abbia personalità e coscienza di sé, e altri ancora che mangiano solo luce.
"Originariamente noto come Northern Ohio Lunatic Asylum, è stato il secondo di sei manicomi pubblici costruiti in Ohio negli anni Cinquanta dell'Ottocento. In anni successivi divenne noto come Ospedale Statale di Newburgh per la sua localizzazione nella cittadina di Newburgh. L'edificio principale, con 100 posti letto, fu completato nel 1855 su un terreno donato dal James Garfield, futuro presidente degli Stati Uniti (ironicamente ucciso da un fanatico religioso anni dopo).
Questo è il primo Presidente nascosto nel romanzo.

Pagina 70

Lucitariani
Lightarians
si vedano anche quelli che credono di poter vivere senza cibo

Roswell Bounce
In L'Arcobaleno della Gravità c'è un personaggio che si chiama Hillary Bounce.

ufficio americano preposto
La menzione dello spazio, delle aeronavi, di un "ufficio americano preposto a relazionare" e il lavoro di fotografo sembrano alludere all'incidente UFO di Roswell del 1947, durante il quale l'arrivo di un disco volante al suolo è presentato dal governo americano come un pallone aerostatico precipitato. Wikipedia entry

Pagina 71

intervalli di invisibilità
intervals of invisibility
Quando sbatti le palpebre il mondo diventa invisibile per un attimo. "Blink" in inglese è il "battito di ciglia", quindi forse l'aggettivo derivato "blinky" si riferisce agli intervalli di assenza di luce?

baruffa internazionale sulla luce angolare
international scramble to corner light
In italiano il traduttore ha scelto per una traduzione scientifica di "corner right". In inglese la frase può essere interpretata come relativa al tentativo di impossessarsi di una risorsa (la luce) o di ammassarne talmente tanta da controllarne la disponibilità. Una traduzione più aderente a questa interpretazione sarebbe: "baruffa internazionale per mettere all'angolo la luce". Nel 1869 Jay Gould e James Fisk quasi riuscirono a mettere all'angolo l'oro (in questa accezione): il loro successo dipendeva dalla serrata delle riserve auree del governo federale, cosa che alla fine non avvenne. Il mercato quindi collassò su sé stesso. e costrinsero il governo federale a chiudere le proprie riserve di materiale prezioso. Negli anni Settanta i fratelli Hunt quasi riuscirono a mettere all'angolo l'argento.

Chissà perché Merle cominciò a pensare che l'esperimento Michelson-Morley e la caccia a Blinky Morgan fossero collegati.
Somehow Merle got the idea in his head that the Michelson-Morley experiment and the Blinky Morgan manhunt were connected.
Questa connessione ricorda vagamente l'uso di John Dillinger in L'Arcobaleno della Gravità, p. 741 dell'edizione originale, nella misura in cui in entrambi i casi Pynchon legge una quantità incredibile di questioni metafisiche nella morte o nella cattura di un noto criminale.
Inoltre la cosa collega le trame nell'ombra della criminalità con le proprietà della luce.

Ciascuno degli occhi di Blinky... un interferometro ambulante
Each of Blinky's eyes . . . a walking interferometer
Lo strumento usato da Michelson e Morley nell'esperimento si chiamava interferometro. Funzionava dividendo la luce in due e poi conducendola a riunirsi: in effetti la luce raggiunge il cervello di Blink da due diversi percorsi.

L'occhio sinistro ferito di Blinky indica la dodicesima casa nell'astrologia medica vedica, la casa dei nemici invisibili, degli ospedali, dei manicomi, della prigioni, della bancarotta, delle spese, dei conventi e dei piaceri del letto. La quarta e l'ottava casa (si veda sotto) insieme alla dodicesima formano la triade delle case moksha, le case della liberazione finale. Essendo a fianco della prima casa, la casa dell'alba e del giorno, la dodicesima è il luogo perfetto dove scomparire lungo il giorno.

Anche Vera Meroving in V., p.237 ha un occhio artificiale la cui iride è circondata da uno zodiaco e che sembra avere la funzione di un orologio meccanico. Invece in Gravity's Rainbow, p.18 tra le cianfrusaglie presenti sulla scrivania di Tyrone Slothrop troviamo anche "pezzi sparsi di un puzzle dell'occhio sinistro e ambrato di un Weimariano". Inoltre, nello stesso libro, mentre Pudding si fa strada verso Katje incrocia un pupazzo il cui occhio sinistro è danneggiato.

Pagina 72

interferometro ambulante
A walking interferometer
Blinky Morgan è un interferometro ambulante. Tra l'altro anche se non è possibile diventare un interferometro pare sia possibile allenarsi per vedere la polarità della luce, scoprire se la polarizzazione di un fascio di luce è circolare e in quale direzione, il tutto grazie a un pettine di Haidinger.

sistema a doppia rifrazione
double-refractor
In fisica la parola birifrazione descrive una sostanza che rifrange la luce diversamente in funzione della sua direzione o polarizzazione. Se la differenza ha a che fare invece con il colore o la lunghezza d'onda il termine usato è diffrazione (ad es. un prisma di vetro diffrange la luce in un arcobaleno).

Edward Morley
Edward W. Morley (1838-1912): chimico e fisico americano, nato a Newark, NJ. E' stato professore alla Western Reserve (1869-1906) e ha condotto ricerche sulla variazione del contenuto di ossigeno nell'atmosfera, sull'espansione termica dei gas, sulla tensione di vapore del mercurio, sulla densità dell'ossigeno e dell'idrogeno. E' meglio noto per la sua collaborazione con Michelson nell'esperimento sugli effetti dell'Etere sulla luce (1887).

se ne va altrove... dove era Blinky quando era invisibile
goes somewhere else . . . where Blinky was when he was invisible
La frase suggerisce che il meccanismo per restare invisibile di Blinky - così come la capacità di Lew di [ATD_36-66_IT#Pagina_54 passare a lato del giorno] - sia legata alla capacità di muoversi per un breve tratto lungo una dimensione di esistenza non convenzionale, in modo che la luce con la quale la gente lo dovrebbe vedere non arrivi insieme al resto della luce che gli spettatori occasionali percepiscono.

quando Michelson e Morley stavano effettuando le loro osservazioni finali
when Michelson and Morley were making their final observations
La pubblicazione di Michelson e Morley è del Novembre 1887 e riporta osservazioni datate a gennaio e luglio del 1887.

Alpena, Michigan
E' la città dove Blinky Morgan venne catturato, una delle due città principali del Michigan settentrionale. L'altra dall'altro lato della penisola è la sua rivale Traverse City. Alpena link Traverse City link

Nessuno ha notato che l'altra si chiama Traverse?

uscito dall'invisibilità
emerged from invisibility
Blinky è "uscito dall'invisibilità" condannando l'Etere al tempo stesso. L'Etere è quindi "Contro il Giorno", introvabile, inconoscibile, invisibile.

nel momento in cui è rientrato nel mondo... l'esperimento era destinato a fallire
the moment he reentered the world . . . experiment was fated to have a negative outcome
La frase richiama il famoso esperimento del gatto di Scroedinger in cui il destino dell'animale non è determinato fino a che la scatola viene aperta e il sistema al suo interno rientra nella mondo di chi sta osservando il fenomeno.

sette che credono che il mondo finirà esattamente il tal giorno
cults who believe the world will end on such and such a day
Ad esempio i Milleriti, che pensavano che il mondo sarebbe finito il 22 ottobre 1844.

Pagina 73

O.D. Chandrasekhar
Forse un accenno a Subrahmanyan Chandrasekhar (1910-1995), un fisico, astrofisico e matematico indiano-americano conosciuto come Chandra a cui è stato dato il Premio Nobel per la Fisica nel 1983. Ha calcolato e scoperto il Limite di Chandrasekhar che è la massima massa possibile per una nana bianca (una delle fasi finali della vita di una stella) in grado di sopravvivere grazie alla pressione della degenerazione degli elettroni e pari a circa 3 x 1030 kg (circa 1.44 volte la massa del nostro Sole).
Le iniziali O.D.C. richiamano il romanzo "2001: Odissea nello Spazio" di Arthur C. Clarke dove Chandra è l'inventore del computer HAL.
A pagina 73 O.D.Chandrasekhar menziona akasa come la soluzione dei problemi che gli eteristi stanno discutendo a seguito delle implicazioni dell'esperimento Michelson-Morley: akasa è lo spazio nella cosmologia hindu e quindi O.D. sta proponendo lo spazio stesso come mezzo per la trasmissione della luce.
Il nome di O.D. potrebbe anche essere stato scelto per Shiva, la divinità della distruzione e della trasformazione della trinità hindu. "Shiva porta sulla testa una mezzaluna ed è quindi noto con i nomi di Somasundara e Chandrashekara." [Wikipedia]
Chandra significa luna. Giocando con le parole "Chandra" "sekhar" suona come "Chandra" "seeker", ovvero cercatore della luna in itlaiano. Secondo alcuni colleghi indiani "sekhar" significa "luce", quindi O.D. Chandrasekhar si tradurrebbe come "O.D. raggio di luna".

deriva senza meta... Mia Culpepper... astrologia... "vuoto di luna"... metà ottobre
directionless drift…Mia Culpepper…astrology…void of course…mid October
Pynchon sta prendendosi qualche licenza poetica con il termine "vuoto". Il "vuoto di luna" si verifica quando non realizza nessun aspetto maggiore di un pianeta dal momento del suo ultimo aspetto fino alla fine del segno in cui sta transitando. La luna transita in ciascuno dei segni ogni 2.5 giorni: quindi un "vuoto di luna" è una situazione che può durare da un minimo di qualche minuto a un massimo di un giorno o due, non certo fino a metà ottobre che sembra molto distante nel tempo. E, come dice anche Pynchon, è un periodo di deriva senza meta.
"vuoto di luna" può essere anche un gioco di parole sulla realtà dell'Etere, ovvero il vuoto, akasa.

Madge e Mia Culpepper
Il nome potrebbe essere ispirato al noto astrologo ebotanico Nicholas Culpeper (1616-1654), per via della sua unica figlia Mary.
Rappresentano comunque l'ennesimo dualismo sulla luce.
Il nome Madge deriva dal greco margaron ovvero "perla" o "figlia della luce" e richiama il nome latino "maddalena". Madge come nomignolo per Margaret è considerato il nome tipico da donna in Scozia.
Mia, strettamente, è derivato dall'ebraico Miryam ovvero "la figlia desiderata". Si può rintracciare come origine fino all'antico egizio ed è una forma del nome Maria. Altre interpretazioni dell'origine del nome sono "ribellione" o anche "mare di amarezza". Potrebbe anche essere un gioco di parole su M.I.A., ovvero "Missing in action", in italiano "caduto in missione".

Pagina 74

uno dell'Indiana
hoosier
Incomprensibile traduzione per "pivello", traduzione letterale del termine "hoosier".

Fotografia
Photography
La luce si lega all'argento e alla chimica, e quindi un po' all'alchimia.

vide l'immagine apparire... dal pallido Invisibile
saw the image appear . . . out of the pale Invisible
Il processo chimico della fotografia, una sorta di alchimia, diventa sia il meccanismo per cui il visibile diventa invisibile (quando la piastra viene esposta alla luce) che quello per cui l'invisibile diventa visibile (quando la piastra è sviluppata). La chimica dei sali d'argento potrebbe essere la famosa "dimensione" lungo la quale si muovono Lew e Blinky.

Come se un sortilegio avesse trasformato la luce nel suo contrario...
As if light had been witched somehow into its opposite...
L'oscurità diventa luce, la luce oscurità. L'essenza della luce è l'oscurità e viceversa. Potrebbe essere una delle chiavi ermeneutiche per Contro il Giorno.

Pagina 75

L'illuminazione per la notte di Merle
Merle’s all-night illumination
Un richiamo alla frase di Blundell a pagina 34 in cui l'ispirazione (la nuova ossessione di Merle con la fotografia) è come una specie di scarica elettrica (in questo caso come una lampadina) che ti tiene sveglio.

Murray Hill
Una strada di Cleveland che costeggia si la Case Western Reserve University che Little Italy (il quartiere italiano).

Cleveland Library
La Biblioteca di Cleveland è stata fondata nel 1869 e la sua missione è: "essere la migliore biblioteca urbana del paese fornendo accesso all'informazione mondiale a persone e organizzazioni che ne hanno bisogno rapidamente, economicamente e equamente." Wikipedia

Pagina 76

essere ammessi all'impiccagione
seeking admission to the hanging
L'intera scena con i souvenir di Blinky, la gente che cammina in città come in trance, ecc, ricorda molto da vicino il verso iniziale di "Desolation Row" di Bob Dylan. "They're selling postcards of the hanging..."(Dylan's lyrics)


gli omicidi a Ravenna
murders in Ravenna
Nella traduzione questa parte è completamente scomparsa: i libri animati di Blinky ritrarrebbero una delle sue malefatte più famose, avvenuta a Ravenna, capoluogo della contea di Portage, Ohio (dove si trova anche la Kent State University). Blinky e i suoi compari assalirono un treno alla stazione di Ravenna per liberare uno dei membri della gang che stava venendo portato a un interrogatorio. Un poliziotto rimase ucciso nell'assalto e un altro gravemente ferito. [Encyclopedia of Cleveland History].

la luce del Paradiso
light of Heaven
Grazie all'atto di liberazione della bruciatura per sovraesposizione delle piastre con le foto dell'impiccagione (a cui era stato portato dalla sua ossessione per la fotografia) il cervello di Merle viene inondato di una luce spirituale.

Se gli USA fossero una persona... e si sedesse, Columbus, Ohio, si troverebbe subito sprofondata nel buio.
If the U.S. was a person . . . and it sat down, Columbus, Ohio would instantly be plunged into darkness.
Merle ha rubato la gag da Mason & Dixon.
E' importante notare che si dice i bar chiudano alle otto in punto a Columbus. In astrologia (sia occidentale che vedica) l'ottava casa sovrintende alla morte, alle emorroidi, all'ano e al retto, tra le altre cose.

Pagina 77

follia giovanile
youthful folly
Il nome del quarto esagramma degli I Ching citato anche in L'Arcobaleno della Gravità.

dintorni di Cleveland
Lorain County
Il traduttore ha deciso di tradurre l'espressione "Contea di Lorain" con qualcosa di più comprensibile ai lettori italiani. [Wikipedia]

Bestia Senza Vergogna
Beast Without Shame
Richiama inspiegabilmente l'epiteto usato per denunciare i crimini di Lew Basnight: "la Bestia dell'Illinois Urbano-Rurale"
Considerato che Merle è coinvolto nella fotografia e che le sorelle dell'indignazione e gli uomini del paese stanno cercando di acciuffarlo, una possibilità è che Merle sia coinvolto in fotografie erotiche, la versione del tardo XIX secolo della pornografia.

Pagina 78

East Fullmoon, Iowa
La luna piena ("fullmoon") è di solito associata con la follia e i comportamenti inusuali. La luna è piena quando è perfettamente opposta al sole (contro il sole, o il giorno, in altre parole) e l'Est è la direzione dell'ascendente (lunare, solare, planetario, ecc.). Una luna piena orientale ("east fullmoon") sarebbe grande e luminosa appena dopo il tramonto (la morte del giorno, in altre parole).
La luna tradizionalmente nelle astrologie occidentali e orientali rappresenta sia l'argento che il principio femminile: la luna crescente è la fanciulla, la luna piena è la madre incinta, la luna calante la donna matura che diventa una vecchia, la luna nuova il ciclo nascosto tra la morte e la rinascita o la risurrezione.
Le case orientali di una carta astrologica sono la prima, la seconda e la dodicesima, ma solo la prima e la dodicesiamo sono sopra l'orizzonte.
La luna piena nella prima casa, l'ascendente, rappresenta l'emergere della follia, dell'anarchia, dell'importanza dell'argento e del potere della donna. E' il momento in cui la luna è enorme all'orizzonte.
Come la luna piena si muove salendo nel cielo, la sua dimensione apparente diminuisce attraversando la dodicesima casa e quindi in quella posizione rappresenta la perdita di argento e la scomparsa di donne e madri. Qui a East Fullmoon ("la luna piena orientale") assistiamo alla scomparsa di due donne, Roxana e Erlys. La dodicesima casa è una casa di perdita, "con poca speranza all'orizzonte di un qualsiasi rimpiazzo." Venere non è crescente in questa nottata, ma il fortunello Luca Zombini trova un rimpiazzo, mentre il miserabile Merle Rideout rimane a bocca asciutta.

... ha mai avuto la sensazoine di voler scomparire all'improvviso... ?
. . . have you ever felt that you wished to suddenly disappear . . . ?
Mentre l'ossessione di Merle per la fotografia, le camere oscure e i composti chimici che fanno manifestare le immagini sulle lastre cresce, Zombini arriva e fa scomparire in un batter d'occhio Erlys.

Pagina 80

...nel cader della neve
winter skies . . . Through the falling snow
Oltrepassando lo spazio bianco tra un paragrafo e l'altro passiamo dall'inverno del 1887-1888 all'inverno del 1893-1894 (dopo la chiusura della Fiera).

intemperie di natura umana
man-made bad times
Il panico del 1893 e la depressione del biennio successivo. L'articolo su Wikipedia si dilunga sulla relazione tra i due fenomeni (in inglese)

giganteschi raggi di ruote
giant spokes
L'illusione del paesaggio della Città Bianca, ma con le strade diritte al posto dei filari di alberi, è descritto anche dal narratore esterno dell'episodio dei Compari del Caso a pagina 20.

I cieli erano interrotti da procellose nubi grigio scuro, in un flusso come di pietra fusa, spianata e liquida, e la luce che trovava la strada attraverso di esse era perduta nei campi scuri...
The skies were interrupted by dark gray storm clouds with a flow like molten stone, swept and liquid, and light that found its way through...
L'intero passaggio è un esempio fulgido di poetica pynchoniana: è pieno di bellezza, dignità e glorioso valore sentimentale: nostalgico, evocativo eppure così romantico. Una di quelle cose di cui chiunque avrà nostalgia una volta svanita la propria esistenza mortale. Sì! La vita è qualcosa per cui vale la pena combattere, un dono, ma le persone sono troppo stupide per accorgersene. Merle vede la speranza e una vita degna di essere vissuta attraverso la presenza di Dahlia: si potrebbero scrivere milioni di libri da questa frase conclusiva: "vivevano per futuri diversi, ma essendo metà ignote l'una dell'altro, e ogni incanto che tra loro avesse luogo era illuminato, fuori di dubbio, dalla grazia."
Richiama alla mente il passo dell'Ulisse di James Joyce: La sera d'estate aveva appena iniziato ad avvolgere il mondo nel suo abbraccio - Mary, stella del mare.

Pagina 81

Mare Interno Americano
Inner American Sea
Le Grandi Pianure.
Anche Melville in Moby Dick paragona il mare alle praterie (Capitolo 14 e Capitolo 114).
Nel parlare comune dei pionieri le carovane di Conestoga che attraversavano le praterie venivano descritte come "navi sull'oceano", oppure come navi che "solcano beccheggianti onde di verde distese da un capo all'altro dell'orizzonte".

Pagina 82

Ottumwa
Una città dell' Iowa. [Wikipedia]

Albert Lea
Una città nel Minnesota, tra le altre cose luogo natio di Bodine da L'Arcobaleno della Gravità e V..

prima che il sole si fosse spostato di un primo d'arco
before the sun had moved a minute of arc
Avviso, annotazione pedante: il Sole si muove un primo d'arco in 4 secondi.

'i parquet
parquetry
Pavimentazione composta di piccoli blocchi di legno disposti geometricamente in maniera regolare.

intensamente illuminate per i giorni di maltempo
brightly lit against the stormy days
Si veda l'annotazione a pagina 67.

amamelide
witch hazel
Astringente distillato dalle foglie e dalla corteccia di amamelide (genere Hamamelis), usato come prodotto per la pelle.

Pagina 83

Premo
1903. [cite]

Brownie
1900.

calmo come un cecchino
calm as a sharpshooter
La macchina fotografica come arma.

C'era sempre lavoro in abbondanza a installare campanelli
There was always plenty of bell-hanger work
Nelle pagine che seguono scopriamo che Merle è coinvolto non solo in lavori relativi alla luce (come la fotografia), ma anche a lavori relativi al suono e lavori relativi all'elettricità.

Pagina 84

batteria di cloruro d'ammonio
sal ammoniac battery
Batterie che usano il cloruro d'ammonio come elettrolite. Una forma molto nota di questa batteria è la cella Leclanché. Il Professor Vanderjuice racconta nelle pagine precedenti di una piccola disavventura con una batteria simile durante i suoi studi (il primo incontro tra Merle e Vanderjuice di cui abbiamo traccia). pagina 68.

Skip
Ovviamente Skip richiama Byron la lampadina senziente de L'Arcobaleno della Gravità e Slimer, il fantasma di Ghostbusters.
Richiama anche il manicomio dove gli Eteristi attribuivano "personalità e coscienza" alla luce. Ma la descrizione di Merle come "lightning-rod salesman" ("piazzista di parafulmini") potrebbe essere anche un cameo di Pynchon per un suo predecessore americano, autore di un romanzo intitolato "The Lightning Rod Man" ("L'Uomo dei Parafulmini") del 1854 (Melville, ndr). Probabilmente Pynchon è l'unico autore contemporaneo in grado di eguagliare Melville in quando a satire, ironia, malinconia, cripticità, fraseggio infinito ma leggero nell'uso della parola e delle frasi chilometriche, nonché per megalomania.
L'episodio di Skip non deve essere sorvolato o saltato a pié pari ("skipped" in inglese, ndr): offre ai lettori un piccolo assaggio di dolcezza, luce e tristezza al tempo stesso.

Fulmini globulari
Ball Lightning
I fulmini globulari prendono la forma di brevi, luminosi oggetti volanti spesso della dimensione di una palla da basket, ma a volte anche molto più piccoli. Talvolta sono associati alle tempeste, ma al contrario di fulmini che scaricano l'elettricità tra due punti e che durano una frazione di secondo, i fulmini globulari permangono nell'aria per diversi secondi. Alcuni hanno provato a riprodurre il fenomeno in laboratorio, ma gli scienziati non sono tutti d'accordo sul fatto che quello artificiale sia esattamente lo stesso fenomeno di quello osservato in natura. Si veda anche la voce su Wikipedia sui Fulmini Globulari, la spiegazione scientifica del fenomeno e una "Anatomia di un Fulmine Globulare" (tutti materiali in inglese, ndr).

Pagina 85

due monete
two bits
L'equivalente di una generosissima mancia da 5 dollari al giorno d'oggi. [calculator]
La proposta di Merle a Dahlia ricorda il proverbio sul matrimonio: "se metti un penny in un vaso per ogni volta che fai l'amore nel primo anno di matrimonio e ne togli uno per ogni volta che lo fai successivamente, non arriverai mai a svuotare il vaso completamente".

l'alto sorgo di prateria
Indian grass
Si veda la voce di questa tipica pianta delle praterie nordamericane su Wikipedia.

Lei osservava la forza invisibile all'opera
She watched the invisible force at work
In questo sotto capitolo abbiamo visto Merle al lavoro con suoni ed elettricità, oltre che con il suo ormai usuale lavoro sulla luce. Il passo si chiude con l'immagine di un vento che soffia, di una forza invisibile. Poche righe prima Merle dice a Dahlia "Ecco il tuo oro" indicando il vento e Dally pensa che suo padre sia "un grande alchimista" (il corsivo è nostro). E' la prima menzione di Merle come alchimista.

San Juans
[map]

Pagina 86

Dishforth's Illustrated Weekly
"dish" ("piatto" in inglese, ndr) vuol dire anche gossip, pettegolezzi. Il Dishforth è anche una squadra inglese di cricket che gioca nella Nidderdale and District Amateur Cricket League.

un nuovo genere di procedimento di fotoincisione
some new kind of gravure process
Nella fotoincisione l'inchiostro è applicato alla carta attraverso microscopiche cellette nel cilindro di incisione. L'equipaggiamento costa molto di più di un impianto offset o di stampa ordinaria, ma la qualità dell'immagine varia da "molto buona" a "mostruosamente buona", oltre al fatto che il cilindro di stampa dura infinitamente di più. Al tempo in cui è ambientato il romanzo, la fotoincisione veniva usata solo per materiali di prima qualità come riviste di moda e cose del genere.
Il mezzotono, comune a partire dagli anni Novanta dell'Ottocento, rivoluzionò il mondo delle riviste, non richiedendo più costose stampe e incisioni. Le foto risultavano più nitide, venendo ridotte a una granatura talmente fine da rendere impercettibili la griglia di stampa. La luce e le ombre venivano quindi parcellizzate in atomi di inchiostro, consentendo variazioni di tono molto lievi e continue. Si veda questo articolo in inglese sulla storia dei mezzitoni nella stampa fotografica.

accostarsi alle porte dell'accademia della risata
approach the gates of the laughing academy
Richiama l' "approcciarsi alle porte del Penitenziario" usato dal narratore esterno delle avventure dei Compari del Caso a pagina 17.

una carica che cresce lentamente su una lastra di condensazione
charge slowly building up on a condenser plate
I condensatori servono a immagazzinare elettricità prendendo elettroni da una piastra e spostandoli su un'altra.

materiali da fotografo o, se preferite, da alchimista
photographer's or, if you like, alchemist's stuff
Secondo riferimento a Merle come alchimista (si vedano anche le annotazioni alle pagine precedenti e successive)

Pagina 87

un generatore elettrico collegato a una vecchia bicicletta
Electric Generator hooked to an old bicycle
Non so se sia importante, ma è simile alla bicicletta alimentata dalla luce del manicomio di Newburgh. E c'è un apparato simile in L'Arcobaleno della Gravità.

un forno di ricottura
annealing oven
Tutto equipaggiamento che appartiene alla tradizione dell'alchimia e della fabbricazione dei metalli più che della fotografia. L'alchimista che crea il proprio materiale di lavoro in vetro (alambicchi, spirali, ecc.) ha un forno di ricottura in cui il vasellame di vetro viene lasciato a raffreddarsi lentamente in modo da evitare possibili punti di frattura da stress. Il vetro non ripassato in questo modo tende a rompersi facilmente: un simile trattamento viene applicato a parti di metallo che sono state rese fragili dall'intensa usura (martellamenti, piegamenti, ecc.) per ragioni simili.

brunitrice
burnishing machine
Ai tempi delle camere oscure le stampe fotografiche lucide ad alta qualità venivano ottenute pressando le foto contro una piastra di cromo piatta e lucida riscaldata dall'interno.

Webb Traverse
Questo personaggio è introdotto pochi paragrafi dopo la descrizione delle ragnatele come qualcosa "che quando la luce dell'alba è quella giusta ti lasciano sul posto, esterrefatto e meravigliato". "Traverse" significa attraversare, quindi il nome del personaggio forse allude a una sua capacità di navigare e orientarsi nelle complicate reti di causa-effetto della cosiddetta realtà.
In ambito legale, "traverse" significa "confutare". Anche questa accezione sembra perfetta per Webb Traverse, la cui fede anarchica è una confutazoine del capitalismo industriale.
La ricerca di Mason e Dixon è una tangente (sempre "traverse" in inglese, ndr), e non una triangolazione.
La famiglia Traverse gioca un ruolo importante in Vineland. il nonno di Frenesi Gates è infatti Reef Traverse, e quindi il suo bisnonno è Webb. Traverse Family Tree
Si veda anche la nota a p.72 sulla città di Traverse City, MI (la rivale di Alpena): ha un senso?

Pagina 88

coppella
cupel
Una coppa in ceramica porosa per estrarre metalli nobili come l'oro. Quando i contenuti della coppa sono fusi, i metalli "non nobili" si ossidano e il materiale di cui è fatto il recipiente li assorbe: quello che rimane è l'oro o il metallo che si vuole estrarre.

la famosa Pietra Filosofale
the famous Philosopher's Stone
Non abbastanza famosa. Quando la Scholastic Books ha acquistato i diritti per la pubblicazione negli Stati Uniti della serie di Harry Potter la società ha deciso di cambiare il nome del primo libro da Harry Potter and the Philosopher's Stone in Harry Potter and the Sorcerer's Stone. La Pietra dello Stregone come si può intuire non è per nulla famosa. Forse gli editori pensavano che gli americani sarebbero stati intimoriti da qualcosa che avesse a che fare con la "filosofia". Si veda la pagina di Wikipedia sulla Pietra Filosofale

gli alchimisti continuino a provarci, perché è il nostro mestiere
alchemists keep tryin, it's what we do
La fotografia come alchimi. Il mercurio e la Pietra Filosofale.

credo si chiami fulminato
Fulminate I believe it's called
Merle ci prende (e meno male, dato che le sostanze di cui si parla sono letali).
Il fulminato di mercurio è stato scoperto nel 1799 ed è stato usato nei detonatori dal 1814. Wikipedia ha una pagina abbastanza ben fatta sul fulminato d'argento e su come fulminare l'argento. Alcuni fulminati sono così sensibili che il loro stesso peso li può portare ad esplodere. L'acido fulminico, scoperto nel 1824, non è la stessa cosa dell'acido prussico, ma ha un odore simile. Fulminare l'oro, non molto correlato come materiale ai precedenti, è in effetti un affare da alchimisti.

Pagina 89

L'Anti-Pietra
The Anti-Stone
Probabilmente si riferisce alla bomba atomica. Si veda la frase sulla "politica per mezzo della chimic" e sui "templi di Mammona rasi al suolo".
Il fatto che anche solo parlare di questa Anti-Pietra possa "metterti nei guai solo a dirlo ad alta voce" ricorda Oppenheimer e quello che disse dopo la prima esplosione di una bomba atomica (chiamata "Trinity") nel New Mexico: "Sapevamo che il mondo non sarebbe più stato lo stesso. Alcuni ridevano, altri piangevano, ma la maggior parte delle persone rimasero in silenzio. Ricordai una frase delle scritture Hindu, del Bhagavad-Gita, quando Vishnu cerca di persuadere il Principe che dovrebbe fare il suo dovere e cerca di impressionarlo con la sua forma dalle molte braccia e dalle molte armi, dicendo 'Ora sono la Morte, il Distruttore di Mondi'. Penso che ognuno di noi pensò qualcosa di simile in quei momenti."

L'ipotesi della bomba atomica non è convincente. Nessuno - nemmeno i più esperti alchimisti - sapeva prima del 1930 che gli elementi potessero essere trasmutati in forma esplosiva. Al momento della scena (la fine dell'Ottocento) l'unico modo per finire nei guai dicendo "bomba atomica" sarebbe stato di dirlo a un insegnante di inglese particolarmente tradizionalista. E il meccanismo della bomba atomica non è chimico, ma fisico. Se si analizza la discussione fino al punto da cui parte ("In Colorado trovarono una stalla...") sembra più che Merle e Webb stiamo pensando a un modo di destrutturare oro e argento per distruggere le fortune accumulate dai plutocrati. Ci sono due possibilità: (a) fulminare l'argento è un passo verso l'Anti-Pietra, così come fulminare il mercurio lo è verso la Pietra, e quindi la possibilità di un esplosivo chimico incredibilmente potente. Oppure (b) ciò che demolisce le ricchezze e trasforma l'oro in un metallo qualsiasi: rivoluzione e anarchia.

L'Anti-Pietra sembra essere una parola chiave. Merle e Webb stanno prendendo le misure l'uno dell'altro, cercando un contrassegno, un elemento che li convinca di fare parte di una stessa cospirazione. E' simile alle pratiche della massoneria per comprendere se chi si incontra fa parte o meno di una Loggia. "Anti-Pietra" e "Alchimista" sono le parole usate in pubblico per parlare di "anarchia" e "anarchici" senza finire nei guai.


Handy Alchemy Dictionary
Confrontate il Lapis Philosophorum e la Pietra Infernale
L'Anti-Pietra potrebbe essere la Pietra Infernale ovvero un idrossido alcalino come l'idrossido di sodio (la soda caustica) usata per fare anche il sapo o l'idrossido di potassio. Sono entrambi sali alcalini, come il carbonato di calcio altrimenti noto come Spato d'Islanda.

lavoro di amalgamatore
amalgamator work
Per estrarre l'argento dalla pietra si doveva combinarlo con l'argento. (Oxford English Dictionary, Second Edition, 1989.)

Pagina 90

i poveri in marcia, più numerosi dell'Armata di Coxey
poor folks on the march, bigger than Coxey’s Army
Un gruppo di disoccupati che marciò fino a Washington, D.C., durante la depressione del 1894. Jacob S. Coxey (1854–1951), un businessman, guidò il gruppo che sperava di convincere il Congresso a finanziare delle opere pubbliche per contrastare la disoccupazione. Lasciarono l'Ohio il 25 marzo e raggiunsero la capitale il primo maggio in 500, con l'unico di molti gruppi che raggiunse la destinazione. L'iniziativa attrasse molta attenzione, ma non ottenne nulla a livello legislativo. Si veda: Answers.com, Britannica


non risultava da un'oziosa deriva, bensì da un imperativo segreto, come la forza di gravità
not the result of any idle drift but more of a secret imperative, like the force of gravity
La frase si collega alla metafora scientifica centrale de L'Arcobaleno della Gravità, ovvero che le leggi della fisica e del fato sono connesse in qualche modo.

come se l'argento fosse vivente, con un'anima e una voce
as if silver were alive, with a soul and a voice
... un po' come Skip il fulmine globulare.

Annotation Index

Parte Prima:
La luce sulle praterie

1-19, 20-35, 36-66, 67-90, 81-96, 97-118

Part Two:
Iceland Spar

119-148, 149-170, 171-198, 199-218, 219-242, 243-272, 273-295, 296-317, 318-335, 336-357, 358-373, 374-396, 397-428

Part Three:
Bilocations

429-459, 460-488, 489-524, 525-556, 557-587, 588-614, 615-643, 644-677, 678-694

Part Four:
Against the Day

695-723, 724-747, 748-767, 768-791, 792-820, 821-848, 849-863, 864-891, 892-918, 919-945, 946-975, 976-999, 1000-1017, 1018-1039, 1040-1062

Part Five:
Rue du Départ

1063-1085

Personal tools